Corriere proposte

Albero, ecologia dell’anima

Mostre d’Arte

CASTELFIDARDO AN Spring color, Via Jesina 63

Descrizione
“Albero, ecologia dell’anima” è il titolo della mostra pittorica che Elisa Latini, giovane artista jesina, propone al pubblico dopo circa tre anni di ricerca sull’albero e sul suo significato per l’uomo. L’evento, giunto alla sua seconda edizione e concepito per essere itinerante, intendendo abbracciare diverse realtà, è organizzato dall’azienda Spring Color e dall’Associazione Artistica il Camaleonte, in collaborazione con il Centro armonico di Recanati, il Centro “Domoruka” (Cile), e con il Patrocinio della Regione Marche e del Comune di Castelfidardo.

Con l’esposizione in programma presso lo show room Spring Color nella sede di via Jesina a Castelfidardo, da venerdì 20 aprile al 31 maggio (prorogata al 30 giugno) prossimi, Elisa Latini ci presenta il suo originale lavoro che attinge al mito e alla sacralità dell’albero. L’artista ci rivela “l’anima” del bosco e dei suoi elementi costitutivi, mentre l’intreccio metafisico della sua personale foresta invita a rileggerne il profondo significato ecologico e simbolico. “Nell’intreccio di rami e cortecce – si legge nella critica all’opera dell’artista jesina a cura di Eleonora Latini – sono nascosti alveoli e ventricoli, cuori e polmoni, cellule pulsanti con nuclei e reticoli, membrane. Una visione che ricorda e esalta la consistenza frattalica e perfetta della natura.

La visione prospettica è eccezionale. Essa esalta la multiformità e l’ordinata complessità della vita vegetale, quel suo poter essere percepita in semplici forme geometriche di sintesi e il suo contemporaneo esplodere in possibilità di dettaglio infinite”. Nelle tele di Elisa Latini gli alberi sono accoglienti e benevoli, silenti ascoltatori. Vivi,semplicemente fanno della linfa il loro sangue e del loro respiro la nostra aria.

Studio Ciliegio , tecnica mista, smalto, pigmento, china su carta 29cmX 20cm

Anche per questo, l’artista sente le piante così vicine al suo cuore, ne sente il nutrimento che stimola il suo immaginario. In occasione dell’inaugurazione di venerdì 20 aprile è previsto l’incontro-dibattito: “Foresta, riflesso d’uomo. I colori della natura”, tramite cui aver occasione di comprendere la poetica dell’artista, la profonda ragion d’essere delle sue opere, come la loro complementarietà con realtà apparentemente diverse e il tentativo di condurle a sintesi.
Infatti, se da un lato la scelta dell’azienda “Spring color”, realtà pioneristica nella bioedilizia, vuole essere un chiaro segnale dell’interazione possibile tra cultura d’impresa e mondo artistico nel reciproco arricchimento culturale e volontà nel divulgare i valori dell’ecologia; quella dei Centri “Armonico” e “Domoruka”, indicano l’opzione per un approccio olistico, naturale e attento alle più essenziali necessità psico-fisiche dell’essere umano, le stesse che l’artista trova appagate nei suoi incontri arborei. In tale occasione si potrà quindi, godere del confronto non solo con l’artista, ma anche con Maria Vittoria Capone del Centro “Armonico – Associazione per il Benessere psicofisico”; con Marisol Figueroa del Centro “Domoruka”; con Francesco Mosca e Patrizia Mancinelli dell’Azienda “Spring Color” e con il Presidente dell’Associazione Artistica: “Il Camaleonte” Andrea Silicati.

Written by

Elisa Latini

Elisa Latini pittrice e scultrice

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message